Incontro - uva "Arsenievsky" rappresentante luminoso del genere Kishmish

Che tipo di uva compriamo di solito? Proprio così, sultana. È delizioso, succoso, aromatico e, soprattutto, senza semi! È possibile far crescere un tale miracolo sul tuo sito?

Se sei residente nella regione meridionale, puoi farlo. Uve Arsenievsky - una delle varietà kishmish più popolari, una delle preferite dai viticoltori del sud.

A che tipo di rimandi?

Arsenievsky è un bianco afoso con una maturità tardiva. La vendemmia può essere raccolta nella seconda metà di settembre. È popolare in azienda sia per vino e succhi e dessert, ma ci piace soprattutto fresco, per un gusto insolitamente piacevole con un ricco "treno", dove ci sono note di moscato, agrumi e fragola, carne dolce e mancanza di semi. Utilizzato per miscelare mense e vini bianchi da dessert.

La famiglia Kishmish comprende anche il centenario Kishmish, l'Attica, il dito nero, Kishmish Jupiter e Kishmish 342.

Storia dell'allevamento

Arsenievsky - il frutto della selezione clonale di una varietà bianca senza semi sconosciuta. Razza dall'allevatore V.M. Meshkov nella città di Arsenevsk, Primorsky Krai, per il quale ha ricevuto il suo nome.

Si sente il migliore nel sud e nelle zone con clima mite - Pridonie, costa del Mar Nero, medie latitudini moderate.Le caratteristiche sono simili alle uve "Centennial", perché sono spesso confuse. È anche popolare nella parte centrale della Russia, ma richiede cure aggiuntive.

Il clima caldo e mite è anche amato dai souvenir di Odessa, Haji Murat e Cardinal.

Vite Arsenievsky: descrizione della varietà

La forza di crescita del cespuglio è solitamente superiore alla media, la vite è marrone, forte.

giovane germogli delicatamente verde, molto forte, ispessito.

grappolo molto grande - da 1 a 2 kg di peso, a forma di cono, a volte con "ali".

bacca (Peso medio di circa 10 g) di medie dimensioni, luce ambra o digitate verde-oro, con un denso, forte della pelle, appena percettibile per via topica.

carne succoso, carnoso, senza semi.

fogliame Verde intenso, fortemente sezionato.

caratteristiche

La varietà è molto fruttuosa, quindi è necessario regolare il carico con germogli e occhi, per salvare il cespuglio dai figliastri. Norma: fino a 40 germogli per cespuglio. Taglia da sei a otto occhi.

La stessa resa può vantare un Dono di Magarach, Giubileo di Kherson Summerman e Rkatsiteli.

Resistente agli attacchi di vespe.

Anche paura del gelo e della pioggia.Ben suscettibile di portainnesti vigorosi - come Alpha. Non ha paura della siccità.

La resistenza al gelo lascia molto a desiderare (massimo "meno" 20 gradi Celsius), quindi richiede una copertura obbligatoria.

Non troppo appassionato di gelo con pioggia e varietà come Montepulciano, Alba di Nesvetia e Lorano.

Le bacche non si rompono, non si versano, trasportano bene lo stoccaggio e il trasporto. Nel sud, la resistenza all'oidio, al marciume e ad altri funghi è molto alta, ma è attualmente in fase di sperimentazione per le conclusioni finali.

foto

Foto dell'uva "Arsenievsky":

Malattie e parassiti

Arsenievsky resiste bene ai laminatori di foglie, al marciume, alle muffe polverose - oidio e funghi, antracnosi e clorosi, altri funghi. Non prendere nemmeno una vespa. Di cosa vale la pena prendersi cura?

Naturalmente, questi sono i primi nemici dell'uva - gli uccelli. Soprattutto non devono essere temuti, il dente dolce piumato sarà fermato dalle barriere inflessibili a maglie fini. Ci sono altri avversari più seri:

  • fillossera;
  • Acaro in feltro (è anche un prurito d'uva).

Zuden è pericoloso anche perché non è visibile ad occhio nudo e molto bene si nasconde - trascorre l'inverno sotto le squame dei reni, quindi "alloggia" sul lato inferiore delle foglie. Molto appassionato di clima caldo secco, tipico di Primorye.

Per combattere l'acaro sentivo i vigneti vengono trattati in estate e in primavera. Nei mesi estivi usano farmaci e acaricidi contenenti zolfo. In primavera, DNOK (20.000 g / ha) o nitrofene (fino a 30.000 g / ha) prima dell'apertura della gemma.

La fillossera o l'afide possono essere liquefatti solo con preparati contenenti carbonio. Sfortunatamente, sono velenosi non solo per questo "ingordo", ma anche per il cespuglio stesso. Tuttavia, se le dai una possibilità, distruggerà l'intera vigna in generale.

Ecco perché gli esperti raccomandano di non ridurre la dose al di sotto di 80 cc per metro quadrato! Questo è il limite inferiore, in base al quale esiste la possibilità di salvare la boscaglia.

A causa dell'uva amante del calore, questo ha paura delle latitudini settentrionali e delle gelate primaverili. Ma quelli che beneficiano del clima, ovviamente, vale la pena di ottenere questo bell'uomo. Le bacche fresche senza semi adorano tutto, in qualsiasi forma. Sì, e la cura per Arsenievsky non è così difficile - basta spruzzare il giardino dalla filossera e sentire il prurito e mettere una griglia di uccelli.

Cari visitatori! Lascia il tuo feedback sul vitigno "Arsenyevsky" nei commenti qui sotto.