Vitigni Originale: caratteristiche della varietà e caratteristiche della tecnologia agricola

Uva - la cultura più antica coltivata dall'uomo. I grappoli sono ancora menzionati nell'Antico Testamento. E le bacche di uva fermentate causarono un conflitto tra Noè e i suoi figli. Oggi, grazie agli sforzi di scienziati, allevatori, le uve si sono spostate dal caldo clima mediterraneo a territori più freddi, comprese le regioni centrali e settentrionali del nostro paese. La varietà di varietà di questa cultura è sorprendente: ai nostri tempi ce ne sono circa 4300. E oggi parleremo della varietà Original che è popolare in Russia.

La storia della coltivazione dei vitigni Originale

La varietà è stata allevata in Ucraina presso l'Istituto di viticoltura e vinificazione. V.E. Tairova nel 1987. Nel 2009 è stato inserito per la prima volta nel registro statale dei risultati della riproduzione della Federazione Russa per la regione del Caucaso settentrionale. L'originale è stato ottenuto incrociando varietà di Datier de Saint-Valle e Rosa di Damasco, ed è riuscito a ottenere solo le migliori qualità dei suoi "genitori". Da Datier de Saint-Valle, l'originale ha ereditato la resistenza al gelo e alle malattie e la rosa di Damasco le ha dato una straordinaria forma a bacca e un gusto eccezionale.

Caratteristiche di grado

L'originale ha preso il nome dalle bacche, che, per la loro forma ovoidale allungata, sembrano davvero molto peculiari. Inoltre, a causa della loro forma, l'uva sporge in grappoli in diverse direzioni, simile a un riccio. Questa è una delle varietà di frutta più grandi: il peso delle bacche raggiunge i 6-7 grammi, il grappolo cresce fino a dimensioni gigantesche e pesa 500-600 grammi, e in condizioni favorevoli la sua massa può essere di 1 kg o più.

Il frutto dalla pelle rosa contiene uno o due semi. La polpa è succosa, ha un gusto semplice, ma allo stesso tempo armonico.

Le foglie dell'originale sono grandi, pubescenti sul lato inferiore, semi-sezionate. La vite è vigorosa.

L'originale è una varietà da tavolo con un coefficiente di snervamento di 1,2-1,7. Il tasso di rooting delle talee è nella media. La stagione di crescita dura 135-145 giorni, quindi iniziano a raccogliere alla fine dell'estate o - nelle regioni più settentrionali - all'inizio di settembre. La trasportabilità della varietà è nella media a causa del debole attaccamento delle bacche agli steli.

La boscaglia può resistere alle gelate fino a -21 ° C e necessita di riparo per l'inverno.

Gli studi hanno rivelato nella varietà Original la resistenza media alle malattie: muffa, oidio, marciume.

Affinché la maturazione delle bacche nei grappoli sia uniforme, si consiglia di rimuovere parte delle foglie durante l'estate, che consentirà ai nutrienti di concentrarsi nell'uva.

Galleria fotografica: aspetto originale dell'uva

Piantare uva Originale

Non dovresti aspettare un raccolto ricco, se inizialmente commetti un errore nella scelta del materiale di semina. Quando acquisti piantine di uva, devi prima di tutto prestare attenzione al sistema di radici - deve essere ben sviluppato. Dai un'occhiata più da vicino, la piantina dovrebbe avere almeno tre forti radici grandi e la "barba" di piccole radici dovrebbe essere leggera e densa. Assicurati di chiedere al venditore di tagliare un dorso. Il taglio dovrebbe essere luminoso e umido. Questo è un indicatore del fatto che la piantina è viva e pronta a trasferirsi nel tuo giardino. Se possibile, è meglio investire in una piantina con un sistema di radici chiuso.

Piantare piantine in piena terra

L'uva è una pianta termofila, quindi scegli un'area aperta accanto ad arbusti o piccoli alberi per piantarla. Proteggeranno le piante dai venti freddi.

Non raccomandiamo di coltivare altre colture nel vigneto. La vicinanza di uva con fagioli o pomodori impedirà solo lo sviluppo della pianta.

Le piantine d'uva vengono piantate in primavera, prima che inizi il flusso di linfa o in autunno - prima dell'inizio delle prime gelate. È necessario scavare fori con un diametro di 30-40 cm, profondità - sulla baionetta di una pala. Il terreno dalla buca dovrebbe essere mescolato con humus marcito e sabbia in un rapporto di 2: 1: 1.

Sarà utile immergere le radici dell'uva prima di piantare in qualsiasi stimolatore della crescita (ad esempio, a Kornevin) prima di piantare. Gli ormoni contenuti nella preparazione stimolano lo sviluppo del sistema radicale, che aumenterà il tasso di sopravvivenza della piantina.

Ora è il momento di procedere con l'atterraggio:

  1. Dalla miscela di terreno preparata nella parte inferiore del foro formiamo un tumulo.
  2. Installiamo una piantina su questo tumulo. Raddrizziamo con cura le radici sui "pendii".

    Quando si pianta l'uva, è necessario raddrizzare accuratamente le radici

  3. Riempiamo il buco per metà con la terra. Pulisci il terreno con il piede e versa un secchio d'acqua. Ora particelle microscopiche della terra avvolgeranno densamente i peli radicali dell'uva e saranno in grado di trasferire efficacemente l'umidità ad esso.
  4. Installiamo un piolo attorno al quale in futuro la nostra vite si arriccia.
  5. Riempiamo il buco con il terreno rimanente in modo che la parte superiore della piantina sia coperta di terreno di 5-6 cm.

È molto importante che quando si piantano le radici della piantina non si pieghino. Se il sistema di root è troppo lungo, è meglio accorciarlo un po 'con le forbici.

Video: corretta messa a dimora di piantine d'uva in piena terra

Cura dell'uva originale

L'originale è facile da coltivare e non richiede particolari misure di cura.

Non è necessaria l'irrigazione frequente dell'uva: viene annaffiata una volta alla settimana al ritmo di 10 litri di acqua (un secchio) per cespuglio.

Sarà utile eseguire la procedura di ritaglio. Nel primo anno alla fine di giugno, nella giovane vite si formeranno da tre a quattro germogli. Ne rimane solo uno, quindi la pianta spenderà tutta l'energia esattamente per la sua crescita.

Durante la potatura, lascia solo un giovane germoglio di vite

Più volte durante la stagione è necessario alimentare le uve. Per fare questo, è necessario scavare un fossato poco profondo (40 cm) intorno alla pianta ad una distanza di almeno 0,5 m dallo stelo. Questa misura fornirà la consegna ottimale della medicazione superiore alle radici. Durante la stagione di crescita, vengono condotti diversi condimenti migliori:

  • la prima medicazione superiore viene effettuata in primavera, prima di rimuovere il rifugio invernale. 20 g di superfosfato, 10 g di nitrato di ammonio e 5 g di sale di potassio vengono sciolti in 10 l di acqua (questa è una porzione per un cespuglio);
  • l'uva viene concimata con la stessa composizione prima della fioritura;
  • durante la fruttificazione vengono nutriti con la stessa composizione, escluso il sale di potassio;
  • dopo la raccolta, al contrario, dovrebbero essere applicati fertilizzanti di potassio per aiutare la pianta a sopravvivere all'inverno.

È necessario allentare regolarmente il terreno e, ovviamente, non dimenticare di infestare le erbacce durante la stagione estiva.

L'apparato radicale dell'uva non tollera le gelate invernali, che spesso portano alla morte di alcune radici negli strati superficiali del terreno.

La superficie dell'apparato radicale dell'uva è sensibile al gelo.

Per evitare ciò, si consiglia di eseguire la seguente procedura tra la fine di luglio e l'inizio di agosto:

  1. Al mattino, intorno alle uve scavano un buco poco profondo profondo 20 cm.
  2. Rimuovi con cura tutte le radici con un potatore o un coltello da giardino il più vicino possibile al germoglio.
  3. Quindi il buco è coperto di terra e ben versato.

Malattie e metodi per il loro trattamento

Variety Original ha una resistenza media alla maggior parte delle malattie dell'uva, quindi è utile conoscere le più comuni ed essere in grado di affrontarle.

Tabella: le malattie più comuni dell'uva originale

La malattiaeccitatoreSegni esterni
PeronosporaFungo del genere PeronosporaLa malattia dell'uva più comune. Le foglie sono ricoperte da macchie giallastre e da una rete di ife biancastre e simile al cotone. Le aree interessate muoiono rapidamente senza un trattamento adeguato. È impossibile curare completamente la malattia, ma i suoi effetti dannosi sono bloccati da farmaci specializzati
Muffa in polvereFungo della famiglia PeronosporaceaeCon la malattia, le foglie dell'uva si ricoprono di un rivestimento grigio, la buccia dell'uva diventa più sottile e diventano inadatte al consumo. La malattia progredisce molto rapidamente se ci sono condizioni favorevoli per i microrganismi patogeni: alta umidità e una temperatura di circa 25 ° C. Se non prendi misure per combattere la malattia in tempo, allora con un'alta probabilità rimarrai senza un raccolto e in un paio d'anni potresti dover dire addio alla vigna
AlternariaFungo del genere AlternariaIl sintomo principale della malattia è la presenza sulle foglie di una “corrosione” maculata marrone chiaro, che corrode le foglie nella direzione dal bordo alle vene centrali. La malattia colpisce tutte le parti della pianta. La primavera umida e protratta contribuisce alla diffusione dell'alternaria
Cancro battericoBatteri AgrobacteriumIl sintomo principale sono le neoplasie sui germogli dell'uva. La malattia dell'uva più pericolosa. Sfortunatamente, non sarà possibile curarlo, il vigneto deve essere sradicato con urgenza. Inoltre, in questo luogo non sarà possibile coltivarlo per altri due o tre anni.
Marciume grigioFungo botriteUn rivestimento grigio copre tutte le parti della pianta, a seguito delle quali i frutti diventano inutilizzabili e inadatti al cibo
Marcio biancoFungo ConiothyriumIl segno più evidente è un rivestimento bianco che copre gli steli e le bacche. Le uve interessate perdono rapidamente il loro aspetto commerciabile. Molto spesso, la putrefazione bianca colpisce le piante colpite da grandine o ustioni.
Marciume neroFungo del genere GuignardiaSulle bacche appare una macchia marrone con un centro bianco. Presto l'uva intera cambia colore in nero. In autunno, tali bacche cadono e, insieme al fogliame, formano il fulcro della malattia l'anno prossimo. Per molto tempo, la malattia si sviluppa in assenza di sintomi esterni visibili ad occhio nudo

Galleria fotografica: le più comuni malattie dell'uva

La maggior parte delle malattie che colpiscono la varietà Original sono di natura fungina e spesso sono più facili da prevenire che da curare. Ecco alcune semplici regole che devi seguire per evitare epidemie in vigna:

  • se possibile, utilizzare solo fertilizzanti minerali. I prodotti organici sono un classico focolaio di malattie fungine;
  • assicurati di pulire e bruciare i rifiuti in autunno. È auspicabile una maggiore efficienza per farlo al di fuori del giardino;

    Per la prevenzione delle malattie dell'uva, i rifiuti di foglie devono essere bruciati, poiché possono svernare i funghi che causano malattie

  • l'eccesso di umidità è la condizione principale per le malattie fungine, quindi non dimenticare di allentare regolarmente il terreno e non consentire un eccessivo ispessimento delle piantagioni;
  • Non piantare uva in terreni pesanti e poco aerati.

Se la prevenzione non aiuta e noti segni di malattie fungine nelle tue uve, devi ricorrere ai fungicidi. Oggi è già il ventunesimo secolo nel cortile, ma il solfato di rame rimane il fungicida più popolare e provato. Questo è un farmaco economico, è facile da trovare in qualsiasi negozio di giardinaggio. Per la spruzzatura di uva con una soluzione allo 0,5%: per 10 l di acqua - 50 g di polvere:

  • in primavera, le piantagioni vengono spruzzate prima dell'apertura delle gemme;
  • il trattamento con solfato in estate viene effettuato con cautela, osservando rigorosamente una diluizione dello 0,5% e un dosaggio di 3,5-4 litri per metro quadrato. m;

    Solfato di rame - un rimedio provato contro le malattie fungine

  • viti autunnali dopo la caduta delle foglie.

I fungicidi moderni efficaci, che hanno un effetto più delicato del solfato di rame, sono venduti nei negozi. Il più popolare di loro:

  • Topaz,
  • strobo,
  • Ridomil Gold.

Video: trattamento dell'oidio sull'uva

Recensioni originali sulla coltivazione dell'uva

Non sono stato felice con il mio originale per 7 anni. Matura all'inizio di settembre, anche se alcuni Ulyashka raccolgono alcune bacche già all'inizio del 20 agosto. Anche questo anno spostato nel tempo non ha influenzato la varietà - zucchero, colore e tempistica - tutto è in ordine.

Sergij Ivanov

//forum.vinograd.info/showthread.php?t=717

E abbiamo rimosso il nostro originale da qualche parte intorno al 25 settembre, in connessione con la partenza per Mosca, era impossibile lasciare i ladri. Quest'uva ha fatto un'impressione indelebile su parenti e amici di Mosca sia nell'aspetto che nel gusto, tutti erano felici, hanno detto che non l'hanno venduta. Al loro ritorno, dopo il 10 ottobre, rimossero alcuni grappoli rimasti: uniforme e rosa intenso, dolce, mangiò con piacere. Mia figlia è generalmente affascinata da questa varietà, adora le bacche di mastoide lunghe e il gusto è decente. Nella nostra zona, l'originale matura magnificamente, ma nel Kuban, settembre-ottobre è ancora estate (soprattutto quest'anno)!

Jane

//forum.vinograd.info/showthread.php?t=717

Secondo le mie osservazioni:
- maturazione circa 10-15 settembre;
- è spesso impollinabile, ma i piselli vengono per lo più scartati. Si scopre che alcuni grappoli risultano essere di conifere. Buoni grappoli - per chilogrammo;
- nelle parti ombreggiate del cespuglio, la bacca non macchia, e sotto il sole il mazzo risulta abbastanza accettabile - la bacca è giallo-verdastra con un rosa;
- Fruttifica bene nei figliastri, ma il raccolto del figliastro non ha sempre il tempo di maturare, a volte succede con l'acidità. Ciò che è interessante: ai figliastri è sempre perfettamente impollinato e si ottiene un colore rosa intenso e persino rosso, come su Zagrava circa;
- Ha bisogno di operazioni ecologiche, la sua crescita è forte e se gli viene data una crescita libera, arma immodamente;
- la resistenza al gelo è scarsa;
- Non c'è compagno per gusto e colore, come si suol dire, ma, secondo me, la bacca è un po 'liquida. Non ci sono commenti da assaggiare: abbastanza armoniosi. Quando si esegue l'override, non abbastanza acido;
- Ai compratori piace molto l'aspetto e anche il gusto.
In generale, l'originale può essere tollerato, e se si armeggia, quindi più di.

Oleg Marmuta

//forum.vinograd.info/showthread.php?t=717

Benvenuti! Il mio originale cresce, le bacche sono di colore rosa chiaro. Matura in ritardo. Per 5 anni in crescita, è stato possibile ottenere un raccolto e provare solo l'anno scorso, la polpa è tenera, dolce.

Grygoryj

//forum.vinograd.info/showthread.php?t=717&page=2

Quest'anno, finalmente, l'originale mi ha visto. Il cespuglio di tre anni per due anni, tormentato, il terzo diede finalmente una vite decente, che non si vergognava di partire per il portamento. Ha lasciato un paio di gruppi, quanto è bello!

Kamyshanin

//forum.vinograd.info/showthread.php?t=717&page=6

Il vitigno originale si distingue per l'alta produttività, una bacca grande, di forma insolita, resistenza al gelo e alle malattie, nonché un gusto eccellente. Questa varietà ha giustamente guadagnato la sua popolarità tra i nostri giardinieri.