Varietà di uva "Lora"

Una varietà di uva chiamata "Lora" è stata a lungo una delle preferite di molti appassionati di viticoltura.

I suoi grappoli insolitamente belli e chiedono di essere rimossi dai rami del cespuglio e subito provati.

"Lora" è una delle varietà più comuni di uva ambrata, che si trova spesso nei mercati e nelle zone dei residenti estivi.

I giardinieri più esperti conoscono questa varietà con un altro nome più giovane: "Flora".

Si tratta di questa uva da tavola ad alto rendimento e di cui vi diciamo di seguito, e non dimenticate di condividere l'esperienza dei professionisti nel piantare e coltivare i cespugli d'uva.

Condividiamo i principali segreti del successo del vitigno "Lora" tra i giardinieri

Questa varietà è stata prodotta dagli scienziati ucraini dell'Istituto Odessa, che sono riusciti a incrociare altre 4 varietà di uva per questo scopo. In particolare, una varietà chiamata "Muscat de Saint-Valle" è stata dapprima impollinata con una miscela di polline "Muscat Hamburg" e "Husaine", dopo di che il risultato di questo incrocio è stato anche mescolato con le uve "Queen Tairovskaya".

Caratteristiche distintive dei grappoli delle migliori uve "Lora"

Varietà di uve "Lora" possono facilmente vantare enormi grappoli, che al momento della maturità rimovibile raggiungono in massa almeno un chilogrammo. Per l'uva tali indicatori sono molto alti, specialmente se lo si considera la massa dei detentori di record di cluster individuali era di circa 2,4 chilogrammi. Di conseguenza, anche la lunghezza media delle uve di questa varietà è impressionante - è pari a 40 centimetri.

La forma dei grappoli è più spesso conica, con una struttura di bacche mediamente densa o sciolta posta su di essa. Va notato che le peculiarità della formazione della struttura a grappolo nella varietà "Lora" dipendono molto fortemente dalla forza di crescita della boscaglia e dalla qualità dell'impollinazione delle infiorescenze dell'uva.

Le bacche di uva di questa varietà corrispondono anche alla dimensione dei grappoli. In questo modo, Il peso medio delle bacche di uva "Lora" è di 8-9 grammi. Con buona cura, le bacche possono raggiungere anche una massa di 12 grammi. Sono caratterizzati da una forma ovale-oblunga. La lunghezza delle bacche può essere fino a 4 centimetri.

L'aspetto delle bacche è molto bello. Il loro colore è prevalentemente bianco, con una caratteristica tinta verde chiaro, che rende le bacche dell'uva "Lora" ambra. Sotto la luce del sole, l'abbronzatura può formarsi su un lato della bacca.La pelle delle bacche è ricoperta da un sottile strato di rivestimento in cera.

La carne del vitigno "Lora" è caratterizzata da un'alta densità e succosità, dalla presenza di un piccolo numero di fosse. Il gusto di questo vitigno è molto ricco e gradevole, ricorda i vitigni centroasiatici più diffusi, che si manifestano nel gusto dei moscati.

In generale, il contenuto di zuccheri nelle sostanze aromatiche nella composizione chimica dell'uva è piuttosto alto. Quindi, in media, il contenuto di zucchero nella polpa di un acino d'uva di questa classe è pari al 20% del contenuto di altre sostanze chimiche, con l'acidità del feto a 6-8 g / l. Tuttavia, le condizioni per la crescita delle uve di questa varietà possono influenzare notevolmente la qualità dei frutti, riducendo qualitativamente le loro qualità gustative.

L'uso dei vitigni "Lora" è spesso un tavolo. È molto adatto per il consumo fresco. Ma anche per l'elaborazione è adatto - i dilettanti che coltivano questa varietà sulle loro trame personali spesso usano questa varietà per la vinificazione.

Caratteristiche distintive della boscaglia e la resa delle uve "Lora"

Il cespuglio di uva "Lora" di solito si estende molto.Un cespuglio può avere circa 40-50 occhi. Durante la fruttificazione, la boscaglia arriva molto rapidamente dopo la semina o l'inoculazione - per 2-3 anni. Germogli di uva molto ben sviluppati, la maggior parte dei quali (circa il 60-80%) sono adatti per la fruttificazione.

In una ripresa, si formano in media 0,9-1,3 grappoli di uva, che fornisce resa molto alta di questa varietà.

L'uva si forma su germogli con occhi angolosi. I fiori delle uve hanno solo una funzione femminile, quindi, per la produzione di una coltura, devono essere impollinati con l'aiuto di polline di altri vitigni.

Vale la pena prestare attenzione ad alcune caratteristiche di fruttificazione e alla maturazione dei grappoli della varietà "Lora". In generale, un grande cespuglio può formare un gran numero di cluster. Tuttavia, man mano che il loro numero aumenta, il loro peso totale diminuisce. Quindi, ai valori massimi di 40-45 grappoli, il loro peso può essere 2-3 volte superiore alla media e compensare solo mezzo chilo.

Quindi, nonostante il fatto che di solito questo vitigno matura molto presto, all'incirca dopo la scadenza di 110-120 giorni del periodo vegetativo, con un gran numero di cluster e la durata della loro maturazione è in ritardo.Pertanto, con i volumi di raccolto indicati, la maturità rimovibile del grappolo si verifica solo verso la fine delle uve, insieme a varietà medio- e tardive mature. Inoltre, le conseguenze di una formazione così abbondante di cluster possono essere che l'anno prossimo la boscaglia può lanciare assolutamente l'intera ovaia.

Inoltre, spesso anche in cespugli molto grandi, si possono legare solo 15-18 uve. In questo caso, la loro scadenza arriverà un mese prima del solito, ad agosto. Tali uve saranno necessariamente molto grandi, il che, in linea di principio, può compensare parzialmente una piccola quantità di raccolto. Tuttavia, tale sottocarico può far rientrare il cespuglio nel periodo vegetativo anche prima della fine dell'autunno.

Questo non può essere permesso. Pertanto, le peculiarità della formazione dei raccolti di questa varietà dovrebbero essere attentamente monitorate e cercare di preservare la variante più ottimale del carico del cespuglio - circa 23-27 cluster. Allo stesso tempo, è molto importante che circa il 30% dei germogli inutilizzati e non fruttiferi siano presenti sulla boscaglia.

I principali vantaggi del vitigno "Lora"

Nonostante le grandi dimensioni dei grappoli, le bacche di questa varietà sono molto adatte per il trasporto e per un periodo di stoccaggio relativamente lungo.Inoltre, le bacche maturano molto rapidamente e hanno un gusto eccellente.

Inoltre, in molte fonti il ​​vitigno "Lora" è caratterizzato come resistente complesso. Ciò vale soprattutto per l'elevata resistenza dell'uva al marciume grigio e per il fatto che le bacche sono in grado di tollerare un'umidità elevata senza incrinarsi allo stesso tempo. C'è un'alta resistenza alle malattie fungine, che si trovano più spesso sui cespugli d'uva.

Inoltre, la boccola di questa varietà tollera anche temperature molto basse: praticamente non viene influenzata quando il termometro si abbassa a -21-23 ° C, sebbene valga ancora la pena adottare misure protettive.

La qualità positiva delle uve "Lora" è il fatto che i grappoli sono molto ben attaccati ai germogli della boscaglia. Così, anche con abbondanti raccolti e dopo l'inizio della maturità rimovibile delle uve, non si sbriciola.

Svantaggi dell'uva "Lora": vale la pena prestare attenzione a loro?

Gli svantaggi di questa varietà, anche se un po ', ma non dovrebbero essere trascurati, perché in tutti il ​​potere di superarli. Quindi, molto spesso accade che le qualità gustative dell'uva si riducano, le bacche diventano meno dolci del solito.Il motivo potrebbe essere un vigoroso cespuglio d'uva (e soprattutto un ceppo forte e grosso, a cui è stato instillato il gambo "Lora"), un'estate fredda e piovosa.

Pertanto, si dovrebbe costantemente monitorare la quantità di formazione di cluster e ridurli al numero medio accettato. Un grave inconveniente delle bacche è che molto spesso possono essere colpite dalla muffa. Inoltre, a causa del grande contenuto di zuccheri nella sua composizione, è praticamente impossibile immaginare un grappolo d'uva di "Lory" senza vespe.

Cosa devi sapere per piantare correttamente l'uva di "Lora"

Per garantire che le uve siano cresciute molto bene e fruttate bene, è necessario tener conto di molte sfumature. In particolare:

  • Il terreno per la semina delle uve "Lora" può essere avvicinato da qualsiasi, eccetto argilla e con un alto contenuto di sali. Non è consigliabile piantare uve dove le acque sotterranee scorrono molto vicino alla superficie del terreno.
  • Per piantare questo vitigno è meglio scegliere un luogo ben illuminato dal sole e non soffiato dalle correnti d'aria.
  • Lushe coltiva tutti uva e fruttifica nelle regioni meridionali. In centro e più a nord è meglio piantare vicino a un muro o recinti, in modo che la maggior quantità di luce solare cada sulle uve.

Quando e quanto è meglio piantare un cespuglio d'uva?

Il periodo migliore per piantare uva nel Sud è il periodo da ottobre a marzo. Nelle regioni più fredde, piantare piantine di uva o piantare talee è meglio in primavera. È molto importante che durante l'atterraggio la temperatura dell'aria non sia inferiore a + 15 ° C e la temperatura del suolo sia di circa + 10 ° C.

La messa a dimora dell'uva viene effettuata con l'aiuto di piantine o innestando le talee sul vecchio ceppo. Nonostante il fatto che la semina delle piantine sia considerata più semplice ed efficace, grazie alla vaccinazione, è possibile ottenere le prime colture molto più rapidamente. Ciò è spiegato dal fatto che quando si innestano le talee su un portainnesto adulto con un sistema di radici già sviluppato, è in grado di ricevere molte più sostanze nutritive e svilupparsi più velocemente.

Piantare uve "Lora" piantine - le direzioni principali

Per piantare uve usando le piantine è molto importante preparare un pozzo in anticipo. La sua profondità dovrebbe essere due volte la dimensione delle radici delle piantine, in modo che più fertilizzanti possano essere sepolti sul fondo. Solo così non puoi riempire il fertilizzante, è meglio mischiarlo con lo strato di terreno fertile più alto, scavato dalla stessa fossa.

La distanza tra le piantine non deve essere inferiore a 1-1,5 metri. Dal supporto o dal muro è necessario ritirarsi di 40 centimetri. Se la piantina è piantata liberamente, la distanza tra i cespugli e le file di cespugli dovrebbe essere di almeno 1,5 metri.

Sopra il tumulo con i fertilizzanti versati nella fossa, dopo due o tre settimane, viene piantata la piantina delle uve. È molto importante che il punto di innesto della piantina rimanga sopra la superficie del suolo di 10 centimetri. Per addormentarsi la pianticella procede lentamente e gradualmente, riempiendo ordinatamente la fossa di terra mescolata con fertilizzanti minerali.

Dopo essersi addormentati, è molto importante compattare il terreno e scavare in un solido supporto vicino alla fossa (infatti, le uve sono un arbusto che non può crescere direttamente da solo e si sposterà lungo il terreno senza supporto). Dopo l'irrigazione le uve devono essere annaffiate e il terreno intorno alla piantina deve essere coperto.

Piantagione del cespuglio di uva "Lora" con il metodo di innesto delle talee

Se sul tuo sito c'è già un vecchio cespuglio di uva, che hai già stufo, puoi piantare un gambo di varietà "Lora" sul suo gambo. Per questo è molto importante:

  • Preparare e prenotare lo stinco in anticipo in modo che sia più stabile.Inoltre, per stimolare meglio la formazione delle radici prima dell'innesto, è importante tenerlo in acqua e immergerlo per alcuni secondi nella soluzione "Humata".
  • Il gambo deve essere tagliato con un cuneo in modo che sia meglio appoggiarsi alla scissione dello stelo.
  • Di conseguenza, il vecchio cespuglio deve essere accuratamente tagliato in modo che solo il gambo possa essere collocato al suo interno (diversi steli possono essere innestati su un unico stelo).
  • Mettendo lo stelo in uno stelo diviso, ha bisogno di essere schiacciato molto bene, in modo che il gambo sia più veloce e più adatto. Per questo, viene stretto con l'aiuto di un robusto tessuto di cotone. Se il
  • L'inoculazione viene effettuata per l'inverno, quindi la piantina deve essere rivestita con argilla e ocularizzata con l'aiuto del terreno.

È anche interessante leggere il trattamento e la prevenzione delle malattie dell'uva

Conosceremo le regole basilari di cura per l'uva "Lora"

  • Annaffiare un cespuglio d'uva richiede una costante e regolare. Particolarmente impegnativi per annaffiare sono quei cespugli che sono stati piantati vicino al muro. È necessario condurre l'irrigazione in speciali depressioni di drenaggio, scavate lungo il diametro del sistema radicale del cespuglio. L'annaffiatura sotto il fusto è particolarmente pericolosa, poiché le radici vicino allo stelo non sono in grado di assorbire acqua.La quantità di acqua necessaria per un cespuglio d'uva in giovane età è di 30 litri, in un frutto più maturo e fruttato - circa 60 litri.
  • In modo che l'umidità nel terreno dura più a lungo e nutre davvero le radici della vite, è molto importante pacciamarlo. Per questo vengono usati fertilizzanti organici, che fertilizzeranno anche il terreno. Lo strato del compost composto deve essere disposto almeno 3 centimetri. La pacciamatura è meglio fare solo in autunno e solo in primavera. In estate, la pacciamatura può macchiare il terreno e le radici dell'uva.
  • corretto ospitare un cespuglio d'uva aiuterà a proteggerlo dagli effetti delle condizioni meteorologiche negative. Un cespuglio giovane, solo piantato può essere completamente ricoperto di terra, salvandolo così da gelate e roditori. Più cespugli adulti sono coperti da pacciamatura e l'uso di fieno.
  • Nei primi anni dopo la semina potatura del cespuglio d'uva "Lory" non effettuato. Ma, insieme al suo ingresso nel periodo della fruttificazione, questo processo è importante da eseguire regolarmente ogni autunno. Lo sviluppo dovrebbe essere dato a tre o quattro steli principali, che alla fine aumenteranno di spessore. Ogni autunno è molto importante potare tutti i giovani germogli in modo che non si congelino in inverno.Inoltre, vale la pena rimuovere completamente quei germogli del cespuglio di uva, che sono appassiti e non danno completamente frutti. È impossibile tagliare molto le uve di Laura, perché puoi fermare completamente la loro crescita. Lasciare un sacco di germogli non vale la pena, non farlo perché con la formazione eccessiva di grappoli, la qualità delle uve diminuirà e potrebbe scomparire per un anno.
  • Per nutrire l'uva "Lora" dovrebbe essere regolarmente, ma non abbondantemente. Reagisce molto bene ai fertilizzanti. Utilizzare fertilizzanti minerali universali migliori, che possono influenzare in modo complesso la crescita della boscaglia e dei grappoli. Per compensare la mancanza di magnesio, è necessario spruzzare la boccola con solfato di magnesio in una quantità di 250 grammi di sostanza per 10 litri di acqua.
  • Poiché il più delle volte l'uva "Lora" soffre di mildi, quando ci sono segni di danni alla vite, questo parassita ne vale la pena trattati con liquido Bordeaux. Inoltre, i cespugli d'uva, soprattutto in età avanzata, possono essere colpiti da un canale autunnale. In questo caso, lasciare la boscaglia non ne vale la pena. Si consiglia di scavarlo e masterizzarlo. Anche il suolo deve essere sterilizzato, altrimenti la sconfitta verrà ripetuta.