Nel 2016, il deficit del commercio estero di merci in Ucraina è aumentato

Secondo il servizio statistico statale dell'Ucraina, il 14 febbraio 2016, il disavanzo del commercio estero di merci in Ucraina è salito a 2,886 miliardi di dollari, contro l'avanzo commerciale, che ammontava a 610,7 milioni di dollari l'anno precedente.

In particolare, lo scorso anno, le esportazioni di materie prime dall'Ucraina sono stati pari a 36.363 miliardi di dollari, con un incremento del 4% rispetto ai risultati del 2015, quando il volume delle importazioni in Ucraina ammontava a 39,249 miliardi di dollari, che è 4,6% in più. Il grado di copertura delle esportazioni sulle importazioni è stato 0,93 (nel 2015 era 1,02). L'Ucraina è stata effettuata con successo operazioni di commercio estero con i partner provenienti da 226 paesi diversi. Nel periodo in esame, il volume delle merci ucraine per l'esportazione verso l'Unione europea è aumentato del 3,7% rispetto al 2015 - fino a 13.498 miliardi di dollari. Le importazioni di beni verso l'UE sono aumentate del 11,8% - fino a 17.138 miliardi di dollari.