Descrizione del melo: bellezza invernale. Come prendersi cura di un albero e combattere i suoi parassiti?

Mela russa da dessert La bellezza invernale è il risultato dell'incrocio tra Red Delicious e Antonovka.

L'ibrido ha perfettamente messo radici nei giardini della regione di Mosca, nelle regioni centrali e nord-occidentali. Questa varietà si trova al primo posto tra le migliori, perché con molti vantaggi, il grado è privo di ovvi svantaggi. In questo articolo parleremo delle regole per coltivare questa varietà.

Storia dell'allevamento

Varietà La bellezza invernale è legata alla specie casa albero di mele. Questa varietà è apparsa grazie agli sforzi del giardiniere dilettante EM Kamendrovsky. Ha ricevuto la Winter Beauty grazie alla combinazione di Red Delicious e Antonovka ordinario.

Ma lo scienziato alle prime armi non riuscì a diffondere il melo in modo indipendente tra la popolazione, perciò VI Suslov venne in suo aiuto. Ha deciso che questo è il miglior tipo di melo che è nel mondo. Suslov era uno scienziato-economista, ma questo stato di cose non è diventato un ostacolo alla ricerca di sostenitori tra gli allevatori. Un sentiero così spinoso doveva superare la Bellezza Invernale prima che diventasse famosa in una vasta cerchia di giardinieri. Varietà di melo La bellezza dell'inverno è arrivata in molte anime.

È adatto alla coltivazione nelle regioni del nord-ovest e del centro della Russia.

In queste regioni, anche queste varietà vengono coltivate con successo: Orlik, Zafferano di Pipino, Figlia Melba, Giubileo di Mosca e Marat Busurin.

foto

Guarda questa foto:




Pro e contro delle recensioni dei giardinieri - amanti

Questa varietà può vantare dimensioni di frutta. La loro dimensione è classificata come superiore alla media, grande.

Una mela può raggiungere i 200 g. Con una cura adeguata, un feto può raggiungere i 400 g.

Spesso questa varietà è usata per fare marmellata e marmellata, vino di mele (sidro). Tutto ciò è dovuto alle sue eccezionali qualità gustative. I principali vantaggi, secondo giardinieri e giardinieri sono la seguente descrizione di questa varietà:

  1. mele grandi e succose che sono rare per le varietà invernali;
  2. gli alberi adulti soffrono di brina grave;
  3. i frutti sono usati per la conservazione e la creazione di vino;
  4. a seconda della cura e della medicazione superiore, la varietà ha un ampio spettro di sapori;
  5. i frutti hanno un bell'aspetto.

Per la preparazione di crostini e sidro si usano anche queste varietà: Papirovka, Orlovim, Golden Summer, Anis.

Queste sono recensioni positive su questa varietà da giardinieri esperti. L'unico inconveniente che hanno notato è in termini di spazio di archiviazione. Sebbene questa sia una varietà invernale, i frutti della Winter Beauty non vengono mantenuti molto bene. Nelle cassette di legno e nei locali asciutti le mele riescono a mentire fino a gennaio.

Dopo questo, sulla buccia si forma del marciume secco, danneggiando completamente il frutto. Per questo motivo, le mele vengono conservate nel congelatore, dove sono in grado di mentire fino a marzo-aprile.

caratteristica

Questo melo appartiene allo strato intermedio. Cresce fino a 5-6 metri. La corona ha una forma conica arrotondata, i rami si stanno diffondendo, mediamente ispessita. I rami scheletrici principali crescono ad un angolo di 60 gradi rispetto al tronco, differiscono tipo nudo.

produttività

I frutti del melo maturano allo stesso tempo, alla fine di settembre (intorno al 25). Il periodo di consumo inizia subito dopo la rimozione dall'albero. I frutti hanno una forma arrotondata regolare, la loro massa è in media di 200 grammi.

La valutazione della degustazione del gusto della frutta è di 4,3-4,4 punti su una scala a 5 punti.

Il colore principale del frutto è giallo-verde.

Coprire il colore - arrossire leggermente sfocato viola. Si trova sulla maggior parte del frutto o sulla sua intera superficie. Sulla buccia, i punti sottocutanei non sono visibili.La polpa delle mele è a grana fine, bianchissima, in densità media, succosa, spinosa. Aromatico nel mezzo. Il sapore è gradevole, dolce-aspro.

Da un albero la resa può raggiungere i 150 kg di frutta. Il livello di rendimento è superiore alla media. È considerato una varietà di frutta precoce che fruttifica da 4-5 anni dopo la semina. In misura minore, la periodicità della fruttificazione può manifestarsi.

Alti rendimenti sono anche dimostrati da Oryol Polissya, Veteran, Kuibyshevsky, Vityaz e Marat Busurin.

La vita dell'albero dura fino a 50 anni. E con cura adeguata, il periodo di fruttificazione e la durata della vita raggiunge i 70 anni.

atterraggio

Che il melo ha messo rapidamente radici e non ha sofferto di malattie, L'atterraggio dovrebbe essere effettuato in autunno, prima delle prime gelate. In questi momenti, il succo quasi cessa di circolare tra gli alberi, il che rende possibile il trasferimento del freddo normalmente:

  1. La piantina non dovrebbe essere profondamente sepolta. Il collo della radice (la transizione delle radici al tronco) dovrebbe essere situato a 5-7 cm sopra il livello del suolo.
  2. Per la crescita della pianta, è necessaria la preparazione del terreno. Comprende diverse fasi:

    • scavando una fossa di forma cubica di 60x60x60 cm;
    • Sul fondo dovrebbe essere posato cavallo humus o cenere con torba;
    • tutti si riempiono d'acqua;
    • i fertilizzanti sono riempiti con un sottile strato di terreno;
    • seguito da uno strato di sabbia.
  3. La piantina va al buco, le radici dovrebbero essere distribuite uniformemente, quindi cosparse di terra.

cura

La fertilizzazione delle mele è necessaria in primavera e in autunno con diversi fertilizzanti complessi senza azoto. Se la terra è ricca di sostanze utili, non è necessaria una concimazione frequente. Se il terreno è sabbioso, i fertilizzanti sono necessari ogni anno.

Nel primo anno dopo lo sbarco, è necessario tagliare l'80-100% dei fiori. Questo è necessario per migliorare la sopravvivenza dell'albero. Successivamente, è necessario tagliare metà del raccolto verde (solo i frutti che sono stati piantati).

L'irrigazione viene effettuata 4-5 volte al mese nel calcolo di 1 secchio d'acqua per 1 albero adulto 2 volte al giorno.

È importante garantire una buona annaffiatura a luglio-agosto. Finire l'irrigazione ad agosto, altrimenti si ha una crescita prolungata di germogli, che fa male alla resistenza invernale.

Questo albero di mele è resistente al gelo, ma per salvare le piante da gelate precoci e l'inverno senza neve, pacciamatura dovrebbe essere di circa il suo cavallo di humus cerchio intorno tronco, avvolgere materiali shtamb speciali per il riparo o capron collant. Per combattere conigli e topi, vengono utilizzati collant kapron o una speciale rete di roditori.

La resistenza al gelo può anche vantare varietà: Arkadik, Aport rosso sangue, Lada, il giubileo di Mosca e Mosca in seguito.

È importante ricordare il contenuto dei tronchi. Non dovrebbe crescere alcuna pianta, deve essere pulita dalle erbacce, allentare.

lavorazione

In primavera, dopo la semina, è importante trattare la corteccia dell'albero con una miscela calcarea che spaventerà i parassiti. Dopo la comparsa delle prime foglie, la corona viene attivamente trasformata dalla crosta. Dopo la comparsa delle infiorescenze delle ovaie, l'albero viene trattato con insetticidi. L'elaborazione regolare è richiesta anche dopo la comparsa dei primi frutti.

potatura

Un elemento importante nella cura di un albero è la potatura. Permette non solo di regolare la resa, la dimensione del frutto, ma anche di combattere le malattie:

  1. quando si pianta il ramo della piantina, tagliare di 1/3. Quindi l'incoronazione inizia prima;
  2. la potatura viene eseguita ogni anno all'inizio della primavera fino alla comparsa dei reni;
  3. con un taglio completo del ramo, il taglio è fatto vicino alla base stessa, non c'è più la canapa;
  4. rami con i frutti, scendendo a terra, è necessario pulire.

Ogni anno è richiesto un diradamento dell'albero per aumentare la resa e prevenire l'insorgenza di parassiti e malattie.

Malattie e parassiti

Varietà di melo La bellezza invernale è caratterizzata da un'elevata immunità e resistenza alle malattie. Raramente soccombe all'oidio, alla peronospora e agli attacchi di afidi. È resistente alla crosta (molto raramente colpita da un fungo) e alle gelate fino a -34 gradi.

Per proteggere dai parassiti in primavera, il tronco del melo è macchiato con una soluzione calcarea, e in inverno il timbro dovrebbe essere avvolto con calze di capron o una rete speciale dall'invasione di lepre.

Portiamo alla vostra attenzione maggiori informazioni su parassiti sul melo in articoli speciali del sito: bachi da seta, biancospino, tignola della mela, sicofante della frutta, falena della mela del minatore.

conclusione

Con la giusta selezione di piantine, oltre a tenere conto di tutti i requisiti, l'impianto non richiede molto tempo. E la potatura, cura e alimentazione dell'albero lo renderanno forte, dando regolarmente frutti buoni e gustosi.